La dieta (folle) di Homer Simpson: 25mila calorie al giorno

Homer Simpson dieta 25mila calorie

Birra, donuts, panini, torte e ancora birra. La dieta di Homer Simpson è come una montagna russa gastronomica, che alterna picchi di dolce e salato a momenti di meritato relax. 

Il menù di Homer Simpson infatti, arriva a sfiorare le 25mila calore giornaliere. Circa 10 volte il fabbisogno di un adulto medio, che si ferma tra le 2000-2500 calorie al giorno.

Ma cosa mangia Homer Simpson dalla mattina quando si alza alla sera prima di andare a dormire? Oggi lo scopriamo. Preparate lo stomaco e partiamo. 

Cosa mangia Homer Simpson? Tutto sulla dieta più calorica della storia

Stimate nel lontano 2011 dal sito Pleated Jeans, le calorie giornaliere di Homer Simpson si suddividono in 4 (abbondanti) pasti: colazione, pranzo, spuntino e cena. In particolare:

  • Colazione: 13 donuts, accompagnati sicuramente da qualche tazza di caffé nero (circa 4,250 kcal)
  • Pranzo: 2 Krusty Burgers, 3 porzioni di patatine fritte e 2 squishees formato large, una bevanda ghiacciata tutto zucchero e coloranti dispensata al Jet Market (circa 2,360 kcal)
  • Spuntino di mezza giornata: 1 sacchetto gigante di patatine Chippos, 1 barattolo di Nuts and Gum, 1 barretta energetica, 1 hot dog e ben 64 fette di formaggio (circa 11,239 calorie)
  • Cena: mezzo maialino, 1 scodella di purè di patate, 1 porzione di roba verde, si spera piselli. Per finire con 2 pezzi di torta con panna (circa 5,340 calore)

Il tutto accompagnato da 12 lattine di birra Duff (circa 1,740 kcal): la bevanda preferita in assoluto da Homer Simpson, tracannata dal nostro omone ad ogni ora del giorno e della notte. Per un totale stimato di quasi 25mila calorie.

* Foto di Pleated Jeans

ARTICLES LIÉS